icona-cavatappi-dim

ROSSO

DODICIVENTUNO


NERO DI TROIA
Indicazione Geografica Protetta
PUGLIA

icona-cavatappi-dim

Nel 1221 Federico II di Svevia fece il suo ingresso in Capitanata. A lui è dedicato il DODICIVENTUNO, vinificato in purezza da uve Nero di Troia, antico vitigno autoctono pugliese. Caldo, morbido, presenta un ampio bouquet conferito dall’affinamento in barrique per 12 mesi.

icona-bottiglia-bicchiere-dim

Si accompagna bene a carni rosse e formaggi stagionati. Servire a 18°C.

DENOMINAZIONE_____NERO DI TROIA IGP PUGLIA
VITIGNO_____100% Nero di Troia
ALCOL_____14 %
TEMPERATURA DI SERVIZIO_____18° C.
FORMATO_____75 CL
ANNATA_____2019
TERRENO_____medio impasto tendente all’argilloso
DENSITÀ D’IMPIANTO_____4.347 viti per ettaro
SISTEMA D’ALLEVAMENTO E POTATURA_____spalliera con potatura a cordone speronato
RESA_____1,40 kg d’uva per ceppo
EPOCA DI VENDEMMIA_____prima- seconda decade di ottobre
RACCOLTA_____manuale in cassette da 18 kg
VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO_____macerazione in serbatoi inox a 24-26 °c, affinamento in barrique da 225 lt per 12 mesi e affinamento in bottiglia per 3 mesi